fbpx
La città di Carrara 2018-08-21T22:45:29+00:00

LA CITTA’ DI CARRARA

Carrara, la città dell’ospitalità, la spiaggia dei bagnanti, la capitale mondiale del marmo: questi sono gli appellativi con i quali questa ridente cittadina estiva è conosciuta da tutti come il luogo di tramandate e valorizzate tradizioni turistiche e culturali. Già, perchè oltre che per il suo caratteristico paesaggio che vanta mare e montagna, Carrara è stata definita anche “La capitale mondiale del marmo”, elemento, quest’ultimo, di connotazione della nostra città. Definizioni del genere, non prive di verosimiglianza, non mancheranno neanche in futuro di caratterizzare significativamente l´evoluzione di questa antica città.

Il clima è mitigato dalle Alpi Apuane che sovrastano la città e la riparano dai venti freddi provenienti da nord. Il mare, che lambisce la vicina costa, apre la via alle correnti calde del Mar Mediterraneo. L’escursione termica annua si aggira sui 10-15 °C. Le precipitazioni seguono il regime pluviometrico ligure, con massima piovosità in Novembre, minima a Luglio e massimi secondari a Febbraio e Maggio. Sulla costa si registrano precipitazioni annue di circa 1000mm.

Sulle montagne il clima è temperato fresco, le precipitazioni annue sono più abbondanti che sulla costa e raggiungono i 3000mm.

Città gemellate:
• Ingolstadt, Germania
• Grasse, Francia
• Opole, Polonia
• Novelda, Spagna
• Erevan, Armenia
• Kragujevac, Serbia

IL MARMO

LA CITTA’ DI CARRARA